La cromopuntura a cosa serve?

La cromopuntura è una forma di terapia alternativa che si basa sull’uso dei colori e delle loro vibrazioni per promuovere il benessere fisico, mentale ed emotivo. Si crede che i diversi colori abbiano proprietà terapeutiche e che possano influenzare l’equilibrio energetico del corpo. Questa pratica si ispira a concetti simili a quelli della medicina tradizionale cinese, come l’uso dei meridiani energetici e dei punti di agopuntura, ma invece di aghi, si utilizzano fasci di luce colorata.

Le pietre utilizzate nella cromopuntura sono selezionate in base ai colori che emettono e alle loro proprietà energetiche. Ogni colore è associato a determinate caratteristiche e benefici, e le pietre vengono scelte in modo da corrispondere ai colori desiderati per la terapia. Ecco alcuni esempi di colori e le pietre spesso associate ad essi:

  1. Rosso: Associato all’energia, alla vitalità e alla stimolazione. Le pietre come il rubino o la giada rossa potrebbero essere utilizzate per favorire l’attività fisica e la circolazione.
  2. Arancione: Collegato alla creatività, alla gioia e all’entusiasmo. Pietre come il corniola o l’agata arancione potrebbero essere scelte per migliorare l’umore e la creatività.
  3. Giallo: Associato all’intelletto, alla chiarezza mentale e all’ottimismo. Pietre come il citrino o l’ambra potrebbero essere utilizzate per favorire la concentrazione e la positività mentale.
  4. Verde: Collegato all’equilibrio, alla guarigione e alla crescita. Pietre come l’avventurina o la giada verde potrebbero essere utilizzate per promuovere la guarigione e l’armonia.
  5. Blu: Associato alla calma, alla comunicazione e alla tranquillità. Pietre come il lapislazzuli o l’acquamarina potrebbero essere scelte per favorire la rilassatezza e la comunicazione efficace.
  6. Viola: Collegato alla spiritualità, all’ispirazione e alla trasformazione. Pietre come l’ametista o la sugilite potrebbero essere utilizzate per favorire la riflessione interiore e la crescita spirituale.

La cromopuntura coinvolge l’applicazione di luce colorata o la proiezione di fasci luminosi colorati su specifici punti del corpo, spesso corrispondenti ai meridiani energetici utilizzati nella medicina tradizionale cinese. Si ritiene che i colori influenzino l’energia vitale del corpo, chiamata anche “chi” o “prana” in diverse tradizioni.

Un ottimo minerale per la pratica della cromopuntura è il “cristallo di rocca”, comunemente identificato come quarzo chiaro, una varietà di quarzo trasparente e incolore. Il quarzo chiaro è una pietra ampiamente utilizzata in ambito spirituale e di guarigione alternativa per le sue presunte proprietà energetiche.

Le caratteristiche del quarzo chiaro includono:

  1. Trasparenza: Il quarzo chiaro è noto per la sua trasparenza, il che lo rende molto apprezzato nella creazione di gioielli e oggetti decorativi.
  2. Durezza: Il quarzo è una delle sostanze naturali più dure sulla Terra, con un punteggio di durezza di 7 sulla scala di Mohs. Questo lo rende resistente ai graffi e all’usura.
  3. Proprietà energetiche: In molte tradizioni di guarigione alternative, il quarzo chiaro è considerato un “cristallo di amplificazione”, in grado di potenziare l’energia positiva, aiutare nella meditazione e nell’equilibrio energetico.
  4. Programmabilità: Nel contesto spirituale, alcune persone credono che il quarzo chiaro possa essere “programmato” per svolgere determinate funzioni energetiche o per aiutare a raggiungere obiettivi specifici.
  5. Utilizzo: Il quarzo chiaro viene spesso utilizzato in gioielleria, oggettistica e strumenti energetici come sfere di cristallo o pendoli. Può anche essere posizionato in ambienti per creare un’atmosfera armonica.

È importante notare che la cromopuntura è considerata una terapia alternativa e non è ampiamente accettata dalla comunità medica e scientifica. Non esistono prove scientifiche solide che dimostrino l’efficacia di questa pratica nel trattamento di condizioni mediche specifiche. Come con molte altre terapie alternative, se si desidera esplorare la cromopuntura, è consigliabile farlo con un atteggiamento critico e consultare sempre un professionista medico qualificato prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento.

Penna cromopuntura con punta in Cristallo di Rocca

 119,00 Iva Inclusa

Penna cromopuntura con punta in Cristallo di Rocca, la cromopuntura è una tecnica dolce e non invasiva nata da una geniale intuizione del ricercatore tedesco Peter Mandal. La tecnica si basa sulla teoria dell’agopuntura e sulle diverse riflessoterapie. Al posto di aghi o massaggi specifici si usa la luce colorata che viene irradiata con una…

Category: